fbpx

Armi e munizioni, arrestato commerciante 47enne tarantino

I carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Taranto, durante un mirato servizio, hanno arrestato un 47enne tarantino, colto nella flagranza dei reati di “detenzione illegale di armi clandestine e di munizionamento, sia ordinario che da guerra”. In particolare i militari, a seguito di una perquisizione presso il domicilio del 47enne e la sua attività commerciale, hanno rinvenuto nella sua disponibilità:

– una pistola semiautomatica “Glock” modello 26, con matricola abrasa, completa di caricatore con 7 proiettili in calibro 9 “Parabellum”, di quelli in uso alle Forze Armate ed alle Forze di Polizia italiane, considerato quindi munizionamento da guerra;

– un revolver “Taurus” calibro 38 special, caricato con 5 proiettili;

– una pistola semiautomatica “Beretta” 35 in calibro 9 corto, completa di caricatore con 5 proiettili;

– una pistola a salve priva di marca e matricola, modificata per l’uso con proiettili veri e risultata perfettamente funzionante, completa di caricatore con 5 proiettili in calibro 6,35;

– altri 25 proiettili dei calibri corrispondenti a quelli delle armi rinvenute.

Tutte le armi e le munizioni sono state sequestrate, e saranno inviate per gli accertamenti balistici presso il RIS di Roma, al fine di verificare se le stesse sono state eventualmente impiegate in fatti di sangue o atti intimidatori.

Al termine dei rilievi fotosegnaletici e delle altre formalità di rito, l’uomo è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, a disposizione della Procura jonica, in attesa del giudizio di convalida dell’arresto che si terrà nei prossimi giorni.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi