fbpx

Boxe, 5^ trofeo Magna Grecia al Palamazzola

Nel suo cinquantesimo anno di attività la società di pugilato tarantina del maestro benemerito Vincenzo Quero ha deciso di mettere a calendario come prima organizzazione del 2020 un evento sportivo nella città di Taranto di grande prestigio e qualità agonistica. E proprio di Taranto vuole celebrarne le sue radici storiche che la proiettano nel cuore della Magna Grecia, organizzando pertanto un evento che ne porta la memoria.
Si svolgerà sabato 15 febbraio al palazzetto dello sport Valentino Mazzola il 5^ trofeo Magna Grecia, l’evento organizzato dalla Quero-Chiloiro con il patrocinio della Provincia e del Comune di Taranto nelle figure dell’assessore allo sport Fabiano Marti e della consigliera comunale Carmen Casula, un appuntamento con la boxe che assegnerà l’ambita coppa di miglior pugile a uno degli atleti in gara.
Nell’albo d’oro delle precedenti quattro edizioni del trofeo Magna Grecia svoltesi a Taranto spiccano il trofeo del 7 agosto 2009 in piazza della Vittoria assegnato al figlio d’arte Cosimo Quero per il match disputato nella categoria dei senior 81 kg, quello del 16 e 17 marzo 2013 nell’istituto comprensivo statale V. Alfieri vinto da Christian Morabito nella categoria junior 57 kg, il trofeo del 26 aprile 2015 al parco archeologico Saturo in occasione dell’open core fest vinto dall’élite 2^serie 54 kg Vitalba Tanzarella e quello dell’8 e 9 ottobre 2016 all’Ippodromo Paolo VI assegnato allo schoolboy 43 kg Emilio Malecore.
Per il 5^ trofeo Magna Grecia i pugili della Quero-Chiloiro sfideranno gli atleti delle società emiliane in 7 incontri di boxe olimpica maschile e femminile contro la Pugilistica Alto Reno Adduci di Castel di Casio (BO), la Boxe Guastalla Paolo Motta (RE), la Boxe Piacenza, la Sempre Avanti Bologna e la Boxe Costantino Ferrara. I match inizieranno alle ore 18.00 e saranno introdotti da tre esibizioni di “sparring io”, la nuova disciplina del settore giovanile federale che per la prima volta in Italia vedrà competere in gare senza contatto i giovanissimi che si avviano alla disciplina della noble art.
Già annunciato e quindi attesissimo, il match event del 5^ trofeo Magna Grecia sarà l’esordio da professionista del campione italiano élite 75 kg Giovanni Rossetti, la giovane promessa del pugilato tarantino. Purtroppo viene rimandato, invece, il match del professionista della Quero-Chiloiro Cosimo Attolino, bloccato da un infortunio alla mano che non gli consente per adesso di tornare sul ring dopo le prime due vittorie del 2019.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi