Martina Franca, controlli dei carabinieri: 4 arresti e 6 denunce

E’ di 4 arresti, 6 denunce a piede libero e 7 persone segnalate quali assuntori di sostanze stupefacenti il risultato di un servizio di controllo straordinario del territorio disposto dalla Compagnia Carabinieri di Martina Franca e finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in genere. Le Sezioni Operativa e Radiomobile del Nucleo Operativo unitamente alla Stazione Carabinieri di Martina Franca, nel corso di tale attività, in esecuzione di ordini di carcerazione hanno tratto in arresto e:

condotto presso la locale Casa Circondariale:

– un 47enne, di Martina Franca, condannato ad espiare la pena di anni 3 e mesi 10 di reclusione poiché riconosciuto colpevole del reato di furto.

– un 43enne, di Martina Franca, condannato ad espiare la pena di anni 1, mesi 2 e giorni 4 di reclusione poiché riconosciuto colpevole del reato di furto.

ristretto in regime di detenzione domiciliare:

– un 35enne, di Taranto, condannato ad espiare la pena di anni 8, mesi 10 e giorni 23 di reclusione poiché riconosciuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’arrestato, al termine delle formalità di rito è stato tradotto presso una Comunità Terapeutica di Martina Franca;

tradotto in regime di arresti domiciliari:

– un 30enne, di Martina Franca, già tratto in arresto perché ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, a seguito di convalida, su disposizione dell’A.G., è stato tradotto presso la propria abitazione.

Nel medesimo contesto, sono state denunciate in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria joica 6 soggetti ritenuti responsabili di: 1 per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti; 1 per guida in stato di alterazione alcolica; 1 per violazioni inerenti le prescrizioni della misura degli arresti domiciliari a cui era sottoposto, in quanto trovato in compagnia di soggetti estranei al suo nucleo familiare; 1 per evasione dalla comunità terapeutica dove si trovava in regime degli arresti domiciliari; 2 per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti perché, a seguito di perquisizione domiciliare, effettuale nelle rispettive abitazioni, venivano trovati in possesso: 1,32 e 26,50 gr. di hashish e 1,35 gr. di marijuana, un bilancino di precisione e della somma di denaro contante di euro 50,00, sottoposta a sequestro in quanto ritenuta provento dell’attività di spaccio;

Inoltre:

– 7 soggetti sono stati segnalati alla Prefettura di Taranto poiché trovati in possesso complessivamente di gr. 5,6 di marijuana, gr. 1 di cocaina, sottoposti a sequestro amministrativo, che verranno analizzati dai militari del L.A.S.S. del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

– 15 contravvenzioni al C.D.S., sono state elevate prevalentemente per violazioni cosiddette ”salvavita” riguardanti l’uso del telefono cellulare alla guida e il non utilizzo delle cinture di sicurezza.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi