Tavolo permanente per Taranto, riunione il 18 dicembre

“Non possiamo che esprimere soddisfazione per la convocazione del 18 dicembre del tavolo istituzionale di sviluppo in maniera permanente. E’ stato raggiunto un primo importante obiettivo, reso possibile grazie al lavoro di pressione posto in essere dal Partito Democratico a tutti i livelli oltre che dal Comune di Taranto. Infatti, nei giorni scorsi la presenza di Maurizio Martina e successivamente del Segretario Nicola Zingaretti, nonché l’incontro della delegazione del PD ionico con il Presidente dei senatori PD Marcucci hanno avuto come denominatore comune la necessità che le risorse presenti nel Cis, oltre un miliardo di euro, fossero effettivamente spese.

Va precisato, infatti, che nell’anno del governo giallo verde questo strumento si è riunito una sola volta ripercorrendo il solido lavoro fatto dall’allora Ministro De Vincenti, ma senza avanzare dal punto di vista sostanziale. Oggi è arrivata la decisione condivisa di attivare un tavolo permanente per Taranto, che potrà essere la risposta giusta alle necessità della nostra comunità ionica.

Inoltre, le maggiori risorse per l’Arsenale, la nuova linfa per il Marta, l’efficientamento della caratterizzazione della Città Vecchia sono alcune delle ulteriori direttrici che andranno implementate. Finalmente, si riparte con maggior vigore per Taranto e per la sua provincia. Noi saremo al fianco del Comune e di rutti gli attori che sapranno cogliere al meglio le opportunità di questo strumento messo in campo dai Governi Renzi e Gentiloni ed oggi finalmente fatto proprio dal Governo Conte”. Lo scrive in una nota il Segretario provinciale del PD di Taranto avv. Giampiero Mancarelli.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi