Martina Calcio: sconfitta a Molfetta

A Molfetta débâcle Martina. I biancoazzurri subiscono cinque reti nel corso del match della 9^ giornata di Campionato. Il Presidente Lacarbonara invita i tifosi a stare vicino a squadra e società

LA GARA
1′ Molfetta parte con il piede sull’acceleratore, cross che sorprende la retroguardia biancoazzurra, fuori. 6′ Rollo protagonista, parata sicura dell’estremo bianco azzurro. 7′ Padroni di casa che sfiorano il vantaggio. Biancoazzurri che partono con il freno a mano tirato, l’inferiorità numerica a centrocampo dettato dal modulo fa si che i ragazzi di Marasciulo prendano le misure. Al 20′ Molfetta in vantaggio, su calcio di rigore, dubbio, Marangi respinge il tiro dell’attaccante di casa, per l’arbitro in modo irregolare e decreta il penalty. Padroni di casa che trasformano e si portano sull’1-0. 25′ Timida reazione del Martina, il tandem Amodio-Lopez non porta i frutti sperati. 31′ Raddoppio del Molfetta, spiazzata vincente di Triggiani che su un cross dalla sinistra insacca sul palo opposto. 35′ Martina, sfiora il goal, dopo una azione rocambolesca nell’area piccola si traduce in calcio d’angolo, nulla di fatto. 40′ Molfetta sigla il 3-0, padroni di casa da sinistra a destra infilano la retroguardia biancoazzurra.
La ripresa parte sulla stessa lunghezza del primo tempo. Al 49′ Gran botta dal limite, il palo salva i biancoazzurri. 53′ Ancora un gran botta dalla distanza, Rollo ci mette i pugni. 54′ Sul calcio d’angolo che segue il Molfetta cala il poker è 4-0 per i padroni di casa. 70′ Saani, a colpo sicuro sul primo palo, Molfetta 5-0. I Biancoazzurri bloccati sulle gambe e nelle idee soffrono il ritmo avversario. Finale privo di contenuti che certifica l’ottima prestazione dei padroni di casa a fronte di una sconfitta che obbliga i ragazzi di Marasciulo a riscattarsi nel prossimo match casalingo che vede il Deghi Calcio prossimo avversario.

Al termine della partita, il Presidente Lacarbonara si stringe attorno al gruppo e chiede formalmente scusa alla città e ai tifosi per questa sconfitta: “Il Martina visto in campo oggi non rappresenta la realtà di questa squadra ma dobbiamo analizzare le motivazioni per cui sia a Corato ma soprattutto oggi non è andato bene nulla. Con molta attenzione cercheremo di capire ed analizzare la nostra situazione. Sicuramente il campionato non finisce oggi, troveremo le soluzioni opportune all’interno dello spogliatoio affinché si abbia una grande reazione. Spero veramente che la gente capisca e ci stia vicino in questo momento, perché sicuramente è facile fare i tifosi quando le cose vanno bene ma, la differenza possiamo farla nei momenti più difficili, come quello di oggi. Faccio un appello ai tifosi affinché ci diano una mano e capiscano che siamo qui per cercare di fare bene. Quella di oggi è chiaramente una débâcle ma se non restiamo uniti in queste occasioni rischiamo di favorire gli avversari.”
TABELLINO
Asd Molfetta Calcio – Asd Martina Calcio 1947
Stadio Comunale “P. Poli” Molfetta (BA)

MOLFETTA
1.Tucci 2. Pinto 3.Conteh Monteduro 4.Cianciaruso 5.Anaclerio 6.Lorusso 7.Lavopa 8.Barrasso 9. Saani 10.Scialpi 11.Triggiani. A disposizione: 12.Pellegrini 13.Di Cosmo 14.Caruso 15.Monopoli 16.Legari 17. Sidella 18.Monteduro 19.Ventura 20. Morra. Allenatore: Bartoli

MARTINA CALCIO
1.Rollo 2. Ruscigno 3.Marangi 4.Morales 5.Anglani 6.Camporeale 7.Amato 8. Fumarola 9.Lopez 10.Amodio 11.Richella. A disposizione:12. Caroli 13. Salamina 14. Malamine 15. Cristofaro 16. Laguardia 17. Mingolla 18. Torres 19. Amoruso 20. Modou. Allenatore: Marasciulo

RETI: Triggiani 11′, 31′; Barrasso 40′ Monteduro 54′ Saani 70′
Arbitro Sig. Riccardo Boiani Sez. Pesaro
assistenti Sig. Roberto Nero e Sig. Michele Desiderato Sez. Barletta

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi