MM: Trofeo del Mare – Città di Taranto

Trofeo del Mare – Città di Taranto – TERZA edizione – il Pacinotti e il Battaglini vincono la regata di vela specialità “Tridente 16” e “j24” e il Maria Pia vince la regata di canottaggio sedile fisso specialità gozzo nazionale.

Dopo lo spettacolare defilamento di ben 26 imbarcazioni a vela, capeggiate dalla Nave Scuola della M.M. Corsaro II, e seguite da canoe, lance a remi e flyboard attraverso il canale navigabile, con l’apertura straordinaria del Ponte girevole di domenica scorsa che ha riscosso un successo di pubblico è iniziata la seconda settimana del trofeo del Mare all’insegna del bel tempo e con i primi confronti tra gli studenti nelle varie discipline.

Mercoledì 16 ottobre, ad aggiudicarsi la competizione di vela specialità “J24” Il Pacinotti, seguito dal Ferraris e Cabrini mentre nella specialità “Tridente 16” ha avuto la meglio il Battaglini, seguito dal Righi e Ferraris. Quest’ultimi tre equipaggi, insieme al quarto classificato, il Caracciolo (BA) parteciperanno nel fine settimana al campionato italiano FIV classe “Tridente 16”.

Giovedì 17 ottobre presso la sede del Palio di Taranto, ad aggiudicarsi la finale tiratissima di Canottaggio Sedile Fisso, specialità Gozzo nazionale, il Maria Pia seguita dal Pacinotti e Archimede. Presso la sede della Lega Navale la competizione di canoa biposto K2 è stata aggiudicata dal Pacinotti seguito dal Ferarris e Aristosseno.

Anche la parte culturale del Trofeo è continuata con successo; il Circolo Ufficiali ha visto i giovani studenti della scuola secondaria di primo grado impegnati nei laboratori di “Conseguenze dei cambiamenti climatici in mare” condotti dal Club Unesco per Taranto e Fondazione M. Motolese che ha curato anche il Convegno “Mare scritto, cantato e dipinto” che mercoledì sera è stato molto apprezzato dai convenuti.

Oggi, 18 ottobre, in programma gli altri confronti finali per studenti. Si comincia con il canottaggio sedile fisso, specialità lance a 10 vogatori presso Il Palio e seguiranno le altre discipline, Canottaggio, Canoa, Canoa Polo e Stand up Paddle presso la sede della lega Navale.

Sabato 19 e domenica 20 Ottobre sarà la volta invece degli atleti delle federazioni, ASD e dei Circoli Velici, con le regate in programma nelle specialità di Vela, Canottaggio Sedile Fisso, Canoa, Stand up Paddle e Pesca sportiva.

Tutte gli eventi sportivi sono aperti al pubblico che si auspica numeroso e saranno visibili dalla Rotonda del Lungomare V. Emanuele III, dalla sede della LNI, da Corso Due Mari, dalla sede del Palio e dalla EX Banchina Torpediniere.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi