Minacciava commercianti per estorcere denaro e alcool

Un 38enne pregiudicato ha più volte minacciato, con violenza, i commercianti del centro cittadino di Taranto al fine di estorcere denaro o bevande alcoliche. A seguito di serrate indagini avviate subito dopo le denunce, la Squadra Mobile di Taranto ha notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere al pregiudicato per estorsione aggravata e lesioni nei confronti dei ristoratori.

 

Riscontrata la mancanza delle autorizzazioni comunali per la somministrazione di bevande ed alimenti e quattro apparecchi da intrattenimento “slot machine” non conformi alla vigente normativa: è l’esito dei controlli della Divisione Polizia Amministrativa in un circolo ricreativo al Quartiere Tamburi.

Nei locali è stata scoperta anche una postazione per la raccolta di scommesse sportive installata senza la prevista concessione statale e le autorizzazioni di Polizia.
Gli apparecchi e la postazione per le scommesse sono state poste sotto sequestro. Il titolare del circolo è stato denunciato per attività di raccolta scommesse senza autorizzazioni.

Nei suoi confronti sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di 11 mila euro circa.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi