Al via domani l’83esima edizione della Campionaria della Nuova Fiera del Levante

Domani, sabato 14 settembre, per il secondo anno consecutivo sarà il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte ad inaugurare l’83esima edizione della Campionaria Generale Internazionale intitolata “Dove pulsano le idee”.

L’inaugurazione si terrà come di consueto alle 10,30 nel Centro Congressi.

Alla cerimonia inaugurale parteciperanno anche Francesco Boccia, Ministro per gli affari regionali e le autonomie, Teresa Bellanova, Ministro per le politiche agricole, alimentari e forestali e Giuseppe Provenzano, Ministro per il Sud e la coesione territoriale.

Da domani, sabato 14 settembre, entra dunque nel vivo il calendario degli eventi e degli spettacoli previsti nel corso dell’83esima Campionaria Generale Internazionale. Dalle ore 20.00 Notte delle attrazioni internazionali con “Il Carillon vivente” e le “Note di luci” di Mariano Light. (spazio fontana monumentale).
Il Carillon vivente è un’idea semplice, geniale e suggestiva nata dalla fantasia dell’artista ravennate Mauro Grassi: un pianoforte meccanico munito di ruote e motore vagherà per il quartiere fieristico sulle note musicali, guidato da un settecentesco pianista/pilota mentre un’eterea ballerina balla sulle punte in tutù.
Tutto come fosse un vero carillon d’altri tempi itinerante con l’unica pretesa di lasciare un romantico ricordo agli spettatori. Dopo gli appuntamenti in Fiera del Levante, la Compagnia Italento volerà a Taiwan per un’importante trasferta.
Con Mariano Light invece si assisterà ad un originale spettacolo di luci e musica che si replicherà in viale Boscolo per cinque volte al giorno.  Fin dalla sua fondazione nel 1898 Mariano Light si è impegnata nella ricerca e nell’innovazione dell’illuminazione con scenografie e sculture luminose che hanno illuminato eventi speciali in ben 21 Paesi tra cui Cina, Russia, Stati Uniti, Spagna, Paesi Bassi, Svizzera, Francia ed Giappone.

Per la prima volta, insieme ai numerosi eventi istituzionali e non, la Campionaria Generale Internazionale della Fiera del Levante avrà il suo Fuori Salone.
Al centro dell’83^ edizione il tema della sostenibilità ambientale, economica e sociale e il futuro del Pianeta con la campagna di sensibilizzazione #nonabbiamounpianetaB.

Sarà l’installazione collettiva “Terra al cubo – noixnoixnoi” a inaugurare, presso la Camera di Commercio di Bari, oggi, venerdì  13 settembre alle ore 19.30, il primo Fuori Salone #nonabbiamounpianetaB della 83^ Fiera del Levante, che quest’anno pone al centro dell’attenzione il tema della sostenibilità ambientale, economica e sociale e del futuro del Pianeta.

Nel Salone “San Nicola” dell’ente camerale barese, diciotto artisti daranno vita a “Terra al cubo – noixnoixnoi”. Ciascuno di loro lo farà avendo a disposizione un metro cubo per la propria opera. La terra sarà elemento di connessione fra le tante creazioni, il loro humus – non solo ideale; le nutrirà e le spingerà ad evolversi, a moltiplicarsi e soprattutto a interagire. Terra elevata al cubo, appunto, come recita il titolo dell’installazione.

Gli artisti coinvolti: Macrohabita; Francesco Poli; Francesco Mangini; Michele Carnimeo; Delia Sforza; Marialuisa Dilillo; Luca Cascella; Pino Incredix; Angela Consoli; Paolo Tinella; Manlio Epifania; Giovanni Ponzetta; Sergio Scarcelli; Elisabetta Liddi; Massimo De Lillo; Marco Pontrelli; Vito Moccia; Luca Cianciotta/Massimo Di Lillo. La curatrice è: Sibilla Potenza.

Inoltre, sempre nel salone della Camera di Commercio, ci sarà in contemporanea un’altra installazione, realizzata dal Punto Impresa Digitale – il progetto dell’ente barese dedicato al mondo dell’innovazione e della tecnologia. Il messaggio: grazie all’intelligenza artificiale e all’energia solare è possibile un nuovo tipo di tecnologia al servizio dell’ambiente, capace di riconoscere la spazzatura, raccoglierla e ripulirla.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi