fbpx

Tre arresti per droga a Castellaneta Marina

Lo scorso fine settimana, la Compagnia Carabinieri di Castellaneta (TA) ha predisposto ed eseguito, nei pressi dei locali interessati dalla movida giovanile, mirati servizi tesi al contrasto dell’uso di sostanze stupefacenti, spesso concausa del preoccupante fenomeno delle stragi del sabato sera.

In particolare, i carabinieri della Stazione Temporanea di Castellaneta Marina hanno arrestato, per detenzione ai fini di spaccio, due 20enni ed una 23enne delle province di Bari e Brindisi.

I militari, confondendosi tra i clienti di una nota discoteca del luogo, hanno notato i tre individui aggirarsi in atteggiamento sospetto tra i giovani avventori, tanto che bloccati e sottoposti a perquisizione, sono stati trovati in possesso di 63 dosi di MDMA, 13 dosi di ecstasy, 37 dosi di cocaina e 17 dosi di ketamina, oltre alla somma complessiva contante pari ad euro 1492,00 , quale provento dell’attività illecita di spaccio. Sono in corso ulteriori accertamenti volti individuare i canali di approvvigionamento dei giovani spacciatori.

Lo stupefacente sequestrato, come da prassi, sarà oggetto di analisi a cura del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati condotti, su disposizione dell’A.G., presso la Casa Circondariale di Taranto .

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi