Nuovo prelievo di organi al SS. Annunziata di Taranto

Nella notte tra il 20 e il 21 agosto, presso il Reparto di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale SS.Annunziata di Taranto, a seguito del decesso di A.L., una donna di 74 anni di Taranto, a causa di un’emorragia cerebrale conseguente alla rottura di un aneurisma, si è proceduto ad un intervento di prelievo di organi, grazie alla generosità dei familiari che hanno fornito il consenso. Con il coordinamento del Dr. Pasquale Massimilla, l’équipe ha prelevato il fegato e i reni.

Tutti gli organi prelevati sono stati inviati a Bari. Nonostante le difficoltà dovute al basso numero di donazioni in Puglia, una delle regioni che fanno registrare tassi di opposizione ai prelievi di organi decisamente più alti rispetto alla media italiana, a Taranto si effettuano, ormai abitualmente, da oltre 30 anni, interventi di questo tipo. Nell’anno in corso, infatti, sono stati eseguiti sei prelievi di organi a Taranto.

Proprio al fine di incrementare il numero di consensi, l’ASL Taranto ha avviato nella primavera scorsa una campagna di sensibilizzazione che sta coinvolgendo diverse scuole di Taranto e provincia, affinché sempre giovani, forniscano già in vita l’assenso al prelievo.

Il Direttore Generale dell’Asl Taranto, Stefano Rossi, ha ringraziato la famiglia che ha fornito il consenso ed elogiato l’équipe che ha coordinato il prelievo: “È da encomiare il gesto di grande generosità dei familiari che, pur vivendo un momento drammatico, hanno fornito il consenso al prelievo. Al contempo, voglio sottolineare che senza la professionalità e la dedizione del personale medico del Reparto di Anestesia e Rianimazione del SS. Annunziata, non potremmo raccontare questo genere di operazioni”.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi