ARCELORMITTAL: ANCORA DISPERSO L’OPERAIO CHE OPERAVA SULLA GRU CROLLATA

A seguito del tragico incidente avvenuto ieri sera presso il quarto sporgente del porto di Taranto in concessione ad ArcelorMittal Italia, quando la gru DM5 è caduta in mare, l’azienda conferma che il collega che operava sulla gru è ancora disperso. Come ArcelorMittal Italia rivolgiamo i nostri pensieri e le nostre preghiere a lui, alla sua famiglia e a tutti i colleghi.
In linea con le procedure che normalmente partono dopo un incidente di questo tipo, l’Autorità Giudiziaria ha posto sotto sequestro l’area e le gru.
Stiamo collaborando con le Autorità e i soccorritori e siamo in contatto con la famiglia e i colleghi, cui stiamo fornendo tutto il supporto possibile.
Le indagini per determinare la causa esatta della caduta della gru sono in corso.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi