fbpx

UILM TARANTO: “ILVA, STORIA INFINITA”

Nota di Uilm Taranto. “Ilva storia infinita. Dopo la decisione della cassa integrazione ordinaria per 1.400 lavoratori di Taranto, che si aggiungono ai 1.700 già in Amministrazione Straordinaria, oggi arriva un’altra doccia fredda: ArcelorMittal annuncia che qualora venisse approvato nel Decreto Crescita, entro il 29 giugno, la norma che cancella le tutele legali fino al completamento del piano Ambientale, non ci sarebbero le condizioni per continuare a gestire lo stabilimento. Né tantomeno potrebbero farlo altri.  Senza voler entrare nel merito delle decisioni che il governo starebbe per assumere, ci sembra l’ennesima offesa nei confronti di cittadini e lavoratori.

Il piano Ambientale del 2017, che prevedeva norme stringenti per quanto riguarda i livelli di emissione, e il limite produttivo fissato a un massimo di 6 milioni di tonnellate annue sono stati approvati dal ministero dell’Ambiente. A questi si è aggiunto un addendum ancora più stringente richiesto dalle parti sociali, dal comune di Taranto e dalla regione Puglia che serviva proprio a garantire il rispetto della salute dei cittadini e dei lavoratori fino al completamento del piano Ambientale.  Questa materia così delicata non può essere gestita con teatralità e pressapochismo da parte del governo.

Invitiamo ArcelorMittal a non assumere decisioni dannose che vanificherebbero tutti gli sforzi economici e finanziari fin qui realizzati per l’applicazione del piano ambientale; e invitiamo il governo ad assumere decisioni coerenti rispetto agli impegni del piano Ambientale 2017 e all’accordo sindacale del 6 settembre 2018.  La UILM Taranto, già a partire, dalla riunione prevista per domani, anteporrà, alla discussione in programma sulla cassaintegrazione, la richiesta,  all’azienda, di certezze ed impegno per il futuro in merito a quanto sopra  esposto. ”

 

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi