TARANTO: CONTROLLO STRAORDINARIO DEL TERRITORIO, UN ARRESTO E 4 DENUNCE

Un arresto e 4 denunce a piede libero sono il risultato di un servizio di controllo straordinario del territorio disposto dalla Compagnia Carabinieri di Taranto e finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in genere. Il Nucleo Operativo Radiomobile e le Stazioni di Taranto Principale, Taranto Centro, Taranto Nord, Taranto Salinella, Talsano e Leporano, nel corso di tale attività, in esecuzione di ordinanza di sostituzione della misura degli arresti domiciliari con quella della custodia cautelare in carcere, hanno tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale di Taranto un 33enne, tarantino ritenuto responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti.
Nel medesimo contesto, sono state denunciate in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria tarantina 4 persone ritenute responsabili di diversi reati: 2 per violazione colposa di doveri inerenti alla custodia di cose sottoposte a sequestro; 1 per violazione delle prescrizioni imposte dal Foglio di Via Obbligatorio al quale era sottoposto; 1 per possesso ingiustificato di un coltello del genere vietato.
Inoltre, nel corso dell’attività sono state segnalate alla Prefettura di Taranto 2 persone poiché trovate in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti, sequestrando complessivamente gr. 3 di hashish.
Infine sono state redatte 27 contravvenzioni al C.d.S. per mancata copertura assicurativa, guida di motoveicoli senza l’uso del casco e guida senza patente, sequestrando 7 veicoli.

(foto di repertorio)

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi