EX STAFFISTA SINDACO TARANTO INDAGATA PER FALSO E TRUFFA

La Procura di Taranto ipotizza i reati di falso e truffa nei confronti di Doriana Imbimbo, giornalista pubblicista, ex staffista del sindaco Melucci, assunta “a chiamata diretta” l’anno scorso come addetto stampa del primo cittadino con un contratto a tempo determinato. Imbimbo, secondo Francesco D’Eri (di Fratelli d’Italia), che alcuni mesi fa sollevò il caso, sarebbe stata inquadrata al massimo livello funzionale (Cat. D1), presentando però, in autocerficazione, un titolo di studio non riconosciuto dal MIUR. Nell’inchiesta sono indagati anche due funzionari comunali che firmarono l’assunzione della Imbimbo, dimessasi lo scorso 16 aprile; nel frattempo, il Comune di Taranto le ha chiesto la restituzione delle somme percepite da luglio 2017 fino a quella data, circa 28 mila euro.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi