fbpx

Domani, 26 settembre 2018, presso la sede di Aeroporti di Puglia S.p.A. in Viale Enzo Ferrari a Bari, si svolgerà l’incontro di lancio del progetto di cooperazione transfrontaliera ON CLOUD NINE – cONnecting CLOse and Unexplored Destinations with New INter-Adriatic transport sErvices, finanziato per 1.441.800,00 euro dal Programma INTERREG IPA CBC Italia-Albania-Montenegro 2014- 2020, a valere sulla prima call. Capofila del progetto è Aeroporti di Puglia S.p.A. Gli altri partner di progetto sono: Aeroporti del Montenegro, Regione Molise e l’Autorità dell’Aviazione Civile dell’Albania. Il partner associato è la Regione Puglia – Sezione Trasporto Pubblico Locale e Grandi Progetti.

Il progetto ON CLOUD NINE, finanziato sull’Asse 4 Sviluppare l’accessibilità transfrontaliera, promuovendo servizi e sistemi di trasporto sostenibili e migliorando le infrastrutture pubbliche”, mira a creare nuove connessioni tra la Puglia e l’Albania e tra la Puglia ed il Montenegro tramite l’avvio in via sperimentale delle rotte aeree Brindisi – Tirana e Bari – Podgorica.

Il progetto vuole in questo modo, da un lato, generare nuove opportunità di sviluppo e crescita dei territori coinvolti e, dall’altro, contribuire ad abbattere le barriere riguardanti la circolazione delle persone nei Paesi partner rafforzandone la crescita economica e incoraggiando la cooperazione nel bacino adriatico.

Le azioni previste dal progetto riguardano: la sperimentazione di due nuove rotte aeree destinate ai passeggeri (Bari-Podgorica e Brindisi-Tirana); il potenziamento delle connessioni di trasporto esistenti a livello urbano e interregionale; il miglioramento dell’esperienza di viaggio dei passeggeri attraverso la realizzazione di interventi volti a potenziare le strutture aeroportuali in termini di infrastrutture e servizi. Il principale risultato atteso è il potenziamento della mobilità dei passeggeri nell’area del programma, attraverso lo sviluppo e il perfezionamento di nuove soluzioni di trasporto transfrontaliero, sostenibile e integrato. L’implementazione del progetto è stata accolta con entusiasmo dalla Regione Puglia.

L’Assessore regionale ai Trasporti e Lavori Pubblici Giovanni Giannini ha sottolineato che “migliorare l’offerta di trasporto aereo nell’area di cooperazione in termini di flessibilità, frequenza e coordinamento con altri mezzi di trasporto, contribuirà sensibilmente allo sviluppo virtuoso del sistema turistico ed economico dei territori e collima perfettamente con le macro-strategie regionali di innovazione e riqualificazione dei servizi per la mobilità”. “Da sempre guardiamo con attenzione allo sviluppo di  connessioni rapide ed efficaci che migliorino la circolazione di persone e merci tra Paesi per i quali l’Adriatico non può rappresentare un elemento di separazione” ha dichiarato il Prof. Tiziano Onesti, Presidente di Aeroporti di Puglia.

“In questo ambito è quanto mai utile disporre di validi strumenti di cooperazione, come il progetto On Cloud Nine: avvalersi delle opportunità offerte da progetti di questa valore, facilita  la fase di avvio e l’auspicabile consolidamento, di collegamenti aerei che avvicinino le nostre comunità,  legate da storici e quanto mai solidi rapporti di collaborazione.” La durata del progetto è di 24 mesi, dal 31/03/2018 al 30/03/2020.

(foto di repertorio)

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi