WWF: IL 16 GIUGNO PASSEGGIATA ARCHEONATURA ECOMUSEO DEL MAR PICCOLO

L’Ecomuseo del mar Piccolo continua le sue passeggiate ArcheoNatura, un percorso nel tempo e lungo i sentieri nella natura tarantina. La prima Passeggiata lungo i sentieri del Mar Piccolo ha visto protagonista l’Ex Convento del battendieri e le Grotte di Papa Iangelo. Questo secondo appuntamento si svolge nella Gravina di Leocaspide. Una passeggiata che racconterà le grandi valenze archeologiche e naturalistiche delle gravine. Luoghi abitati in antichità da uomini come noi, che hanno lasciato una traccia del proprio passaggio e della grande capacita di manipolare il territorio a proprio vantaggio, in un ambiente ancora oggi ben conservato. Il Dolmen di San Giovanni o di Leocaspide è una imponente tomba preistorica, costruita con grossi massi, poggiati o infissi nel suolo in maniera verticale che sorreggono un lastrone orizzontale. Sono chiamati monumenti megalitici, e sono diffusi in una vasta area che copre l’Europa centro-occidentale. Le Gravine sono anche note per essere uno scrigno naturalistico, un microambiente in cui si sono sviluppate sottospecie particolari di macro e microfauna e alcuni cultivar molto particolari come il “Mirto tarantino”, una sottospecie del Mirto comune diffuso in tutto il Mediterraneo, ma con foglie più piccole e bacche più grosse e saporite. La camminata è accompagnata dal naturalista dott. Marco D’Errico dall’archeologo dott. Luca Adamo. Appuntamento c/o la Concattedrale di Taranto in Viale Magna Grecia ore 09.00 di Sabato 16 Giugno 2018. Il percorso è aperto a tutti e adatto alla partecipazione di famiglie.
Mail: taranto@wwf.it – www.wwftaranto.com

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi