fbpx

Esce nelle librerie il 21 maggio il nuovo libro del giurista e saggista Salvatore Primiceri dal titolo “La Giustizia del Buonsenso” (collana “I tascabili del Sapere”, PE Padova). Il saggio segue il fortunato “Etica del Buonsenso” con il quale l’autore ha ottenuto lo scorso anno numerosi consensi tra cui la menzione d’onore al premio letterario internazionale Montefiore. Il saggio prosegue il percorso sull’etica della scelta, ovvero l’individuazione di un metodo che possa consentire di pensare e decidere l’azione buona e giusta da compiere. In questo volume l’autore approfondisce il tema della giustizia, intesa come un aspetto direttamente connesso all’etica. Il testo, impreziosito da numerosi riferimenti e aneddoti filosofici, si propone con un linguaggio semplice e accessibile a tutti perché “la giustizia è una cosa che ci riguarda tutti”. In particolare, l’autore rivolge il suo sguardo a tutti i professionisti le cui decisioni incidono sulla vita degli altri. Quante volte ci capita di dire o di sentire dire “non c’è giustizia”, “è stata applicata la legge ma non è giusto”? Da quale esigenza nascono tali affermazioni? L’analisi si svolge partendo dal concetto di giustizia come virtù alla quale l’uomo propende in modo naturale per poi spostarsi sul piano del rapporto tra diritto e morale che vede l’etica essere la fonte primaria del diritto. Sul piano normativo, poi, l’indagine approfondisce il tema delle leggi, di come comportarsi di fronte a norme ingiuste, e di come le leggi debbano occuparsi della giustizia sociale correggendo conflitti e disuguaglianze. Infine, l’autore scende sul piano giudiziario occupandosi, in particolare, delle professioni legali e di come esse debbano avere come fine la produzione di giustizia.
“Ogni pensiero e azione umani possono essere buoni e giusti se guidati dal buonsenso. Ma per fare questo occorre ben chiarire cosa si intenda per buonsenso, cosa per buono e cosa per giusto”, afferma Primiceri. L’autore presenterà il libro in una serie di incontri organizzati in tutta Italia. Le prime tappe lo vedranno impegnato in Puglia (Bari, 6 giugno presso la libreria Di Marsico in Via Calefati; Lecce, 14 giugno presso la Libreria Adriatica di Porta Napoli) per poi spostarsi nelle regioni del nord Italia.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi