fbpx

Oggi, giovedì 1 marzo 2018 alle ore 17.00 presso l’ex Convento di S. Antonio in via Viola a Taranto si terrà la conferenza “Tra Brindisi e Taranto. Non solo tutela: quarant’anni per l’archeologia”. La conferenza sarà a cura delle dottoresse Assunta Cocchiaro e Antonietta Dell’Aglio che racconteranno la loro quarantennale esperienza, conclusasi il primo dicembre scorso, come funzionari archeologi della Soprintendenza, attraverso gli scavi e i progetti più significativi della loro intensa carriera. L’occasione è un doveroso tributo alla loro attività a servizio dello Stato e vuole costituire una prima riflessione con il territorio sul ruolo dei funzionari delle Soprintendenze unificate a seguito delle numerose trasformazioni. Il viaggio negli anni attraverso l’esperienza di Assunta Cocchiaro e Antonietta Dell’Aglio, porterà, infatti, a cominciare una interessante riflessione che prenda spunto proprio da quello spirito di appartenenza e quell’etica professionale che le ha contraddistinte nel garantire la piena e fattiva collaborazione nell’organizzazione del lavoro e del ruolo in questo nuovo assetto. Queste considerazioni saranno affrontate in futuri mirati incontri tra Brindisi, Lecce e Taranto nei quali sarà analizzato il rapporto tra la Soprintendenza e il proprio territorio, rapporto caratterizzato da competenze esclusive ultra centenarie in materia di tutela, conservazione e fruizione dell’eccezionale patrimonio culturale che lo contraddistingue.

Taranto, ex convento di Sant’Antonio – via Viola Ore 17.00 ingresso libero fino ad esaurimento posti; informazioni: 0832/248311 sabap-le.comunicazione@beniculturali.it

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi