fbpx

“La Cricca” ritorna con un nuovo spettacolo inedito ed in esclusiva, proposto alla Compagnia dall’autore Claudio Proietti, che evidenzia: il racconto è un gioco. Questa commedia è un vero gioco di smascheramento. I protagonisti si denudano per recuperare loro stessi. “Ognuno di noi cade, nel corso della vita, nella trappola dell’identificazione. Identificazione col ruolo di padre, madre, marito, moglie, professionista. Ma dove va a finire ciò che realmente siamo? Dove finiamo noi? Rimaniamo sotterrati, schiacciati da una miriade di immagini che sembrano reali. Non lo sono, però. Sono indumenti che la società ci fa indossare. Gli attori interpretano un ruolo, ma finita la rappresentazione se lo scrollano di dosso. Noi no. Noi ci immedesimiamo e non ne usciamo più. Crediamo fermamente di essere soltanto ciò che ci facciamo cucire sull’anima fino a smarrirci. Soffriamo quando qualcuno critica quella nostra veste. Perché crediamo di essere quella veste. Ma non è così. Noi siamo di più. Questa commedia è un gioco, un gioco che dovremmo fare ogni giorno: spogliarci. Guardare quei vestiti con il sano distacco di chi non si lascia maltrattare, di chi sa di essere altro. Molto altro.”Ambientata nella villa di due coniugi, la trama si sviluppa attraverso l’intreccio amoroso tra due coppie, una sposata (Enrico ed Elisa) ed una fidanzata (o almeno così si dichiara) (Rossella e Damocle) durante un incontro/scontro nella villa. I personaggi Enrico, Elisa, Rossella e Damocle si ritrovano ad indagare nel loro intimo per scoprire i loro veri sentimenti in un susseguirsi di colpi di scena che porteranno ad un finale inaspettato.

Appuntamento il 27 e il 28 gennaio all’Auditorium Tarentum in via regina Elena a Taranto. Info: 3333385198.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi