fbpx

FIRMATO PROTOCOLLO PER TAVOLO ISTITUZIONALE PERMANENTE AEROPORTO DI GROTTAGLIE

Sottoscritto oggi in Provincia a Taranto il protocollo del Tavolo Istituzionale Permanente per l’attivazione dei voli civili passeggeri dell’aeroporto “Arlotta” di Grottaglie. “Alla presenza del presidente Tamburrano, dei sindaci dei Comuni di Grottaglie, Martina Franca, Faggiano, Leporano, Avetrana, Torricella, San Marzano di San Giuseppe,del collega Liviano e dell’on. Vico, dei rappresentanti delle organizzazioni produttive, Camera di Commercio, Confcommercio, Confagricoltura, Istituti scolastici superiori, Polo Universitario, Consulta degli studenti, è stato siglato l’accordo per l’utilizzo di un’infrastruttura strategica per il nostro territorio – scrive il consigliere regionale Mino Borraccino – che necessita di una risposta non più procrastinabile alla richiesta di mobilità di una popolazione che comprende diverse centinaia di migliaia di abitanti. Una perfetta sintonia e sinergia di attori sociali volta a promuovere la nostra provincia dal punto di vista turistico e commerciale, ma che si mette anche al servizio del Distretto turistico dell’arco ionico istituito nel 2013 tra la Regione Puglia, la Regione Basilicata e la Regione Calabria, per favorire lo sviluppo del turismo della costa ionica. Una posizione strategica quella dell’aeroporto di Taranto/Grottaglie che favorisce una vasta rete di un territorio con delle potenzialità uniche, capaci di smuovere l’economia locale e utilizzare al massimo le decine di migliaia di posti letto già disponibili ( 51.581 posti letto tra strutture alberghiere ed extralberghiere dell’arco ionico, al momento utilizzati solo al 20%), di 7 porti turistici ( Taranto, Sibari, Eraclea, Crotone, Cirò, Marina Roccella Ionica, Marina di Pisticci ); decine di musei e parchi archeologici, parchi letterari, parchi naturali nazionali e regionali (Pollino e Terre delle Gravine), Oasi naturalistiche, Santuari, Castelli federiciani, normanni, aragonesi e centri storici di pregio indiscusso, il tutto accompagnato da un artigianato ed un’ enogastronomia di alta qualità. Un aeroporto considerato di interesse internazionale con la sua pista lunga 3200 metri, in grado di accogliere anche i voli intercontinentali, e che necessita solo di alcuni ammodernamenti ai servizi per poter essere utilizzata, volendo già da subito, anche in condizioni di emergenza. A tal proposito alcuni giorni fa Sinistra Italiana, attraverso il sottoscritto, ha anche protocollato un’interrogazione urgente, al Consiglio regionale della Puglia, per l’utilizzo immediato dell’aeroporto di Grottaglie in occasione della chiusura per lavori dell’aeroporto di Bari, che avverrà a febbraio prossimo, ma anche in condizioni di impraticabilità degli aeroporti di Bari e Brindisi, per avverse condizioni atmosferiche” .

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi