fbpx

“La Direzione Tributi- Controllo Partecipate informa i cittadini contribuenti che il Civico Ente ha applicato la TARI correttamente ed in linea con le indicazioni fornite dal MEF all’interrogazione parlamentare n. 5-10764. La quota variabile della tassa rifiuti, infatti, è sempre stata calcolata una sola volta e non separatamente per l’abitazione e per le pertinenze.
Non sussistono, pertanto, i presupposti per la presentazione di istanze di rimborso TARI per la duplice applicazione della quota variabile della tassa sui rifiuti, ed eventuali istanze presentate saranno rigettate in quanto infondate”.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi