fbpx

LAVORI DI SISTEMAZIONE VIA SAN FRANCESCO DE GERONIMO A GROTTAGLIE

“A seguito dell’interpellanza riguardante i lavori di sistemazione di Via San Francesco de Geronimo e della risposta del Sindaco quanto mai evasiva e in assenza di tempi certi, i consiglieri comunali del Gruppo Consiliare “Articolo 1 – Movimento Democratico e Progressista”, Francesco Donatelli, Massimo Serio e Aurelio Marangella ripropongono la propria richiesta con la seguente
INTERROGAZIONE URGENTE CON RICHIESTA DI RISPOSTA SCRITTA:

“Premesso:
che, in occasione delle celebrazioni del terzo centenario dei festeggiamenti in onore di San Francesco de Geronimo, la Giunta Comunale, con delibera n. 616 del 28 dicembre 2015, approvava il progetto preliminare dei “Lavori di sistemazione di Via S. Francesco de Geronimo”, redatto dal Dirigente dell’Area Tecnica, ing. Francesco Rotondo, con la collaborazione dell’arch. Cosimo De Roma impegnando la somma di € 56.583,63, per eseguire i lavori di pavimentazione in basole di Via San Francesco de Geronimo, davanti al sagrato del Santuario fino all’area antistante l’ingresso della casa del Santo compreso il ripristino dell’antica scaletta su Via Spirito Santo;

che, nonostante fosse stato acquisito il relativo parere della Soprintendenza e approvato il progetto Definitivo/Esecutivo, non è stata mai avviata la relativa gara d’appalto disimpegnando di fatto la disponibilità finanziaria e, conseguentemente, senza avviare i programmati lavori.

Tutto ciò ha deluso le aspettative dei cittadini che speravano nei suddetti lavori prima della conclusione dei festeggiamenti del terzo centenario della morte del Santo grottagliese.
Lavori che andavano a completare e ad aggiungersi ad altri importanti interventi, progettati dall’arch. Francesco Carbotti e finanziati da devoti, benefattori e dal Gal Colline Joniche. Interventi consistiti nella collocazione delle scandole sulla cupola, preventivamente consolidata, nel rendere visibile la porta originale del 1600 posta sull’ingresso della casa natale del Santo e la sistemazione della facciata del Santuario.

Premesso quanto sopra esposto, i sottoscritti consiglieri comunali, preso atto che il 17 maggio scorso il Consiglio Comunale ha approvato il Rendiconto di gestione 2016 le cui risultanze finanziarie del conto del bilancio registrano un avanzo di amministrazione di oltre nove milioni di euro,
PROPONGONO
di utilizzare tale disponibilità o altri spazi finanziari concessi dalla Cassa Depositi e Prestiti per rifinanziare il citato progetto e avviare rapidamente le procedure di gara per eseguire i lavori di pavimentazione in basole di Via San Francesco de Geronimo e, pertanto, i sottoscritti consiglieri comunali, nel richiedere con urgenza la risposta scritta,

INTERROGANO

l’Amministrazione Comunale per conoscere i motivi della mancata realizzazione dei lavori già programmati e per sapere se l’amministrazione comunale condivide la sopraesposta proposta e quali sono le modalità di attuazione soprattutto in considerazione che la sistemazione della Via San Francesco de Geronimo renderà più fruibile, dal punto di vista religioso e turistico, il pregevole Santuario e contribuirà alla valorizzazione del centro storico.”

E’ una nota a firma di Francesco Donatelli, Presidente del Gruppo consiliare “Articolo 1 – Movimento Democratico e Progressista”.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi