fbpx

FILCTEM CGIL, FEMCA CISL, UILTEC UIL E UGL CHIMICI TARANTO SU INCENDIO IN RAFFINERIA ENI

Le Segreterie territoriali della Femca Cisl, Filctem Cgil, Uiltec Uil e Ugl Chimici Taranto, in seguito all’incendio divampato nella raffineria Eni e all’incontro tenutosi ieri pomeriggio con i rappresentanti aziendali, in un comunicato, scrivono: “Intorno alle ore 3:00 (fra il 31 marzo e l’1 aprile), si è verificato un principio di incendio presso la colonna Topping – CDU (distillazione del greggio) della SOI 1; nel giro di pochissime ore, grazie all’altissima disponibilità e alla professionalità dei dipendenti, l’incendio è stato domato. Immediatamente sono stati allertati i Vigili del Fuoco provinciali che sono intervenuti a sostegno delle squadre di emergenza interne e Arpa che ha provveduto a verbalizzare l’assoluta assenza di emissioni nocive e maleodoranti registrata dalle centraline sottovento”.
“L’evento non ha prodotto alcun danno a persone e dai primi rilievi non ha rilasciato effetti negativi sulle strutture impiantistiche presenti (colonna, stripper e scambiatori), la modesta area interessata soprattutto in altezza è in via di ripristino e a disposizione del team di investigazione, che per procedura Eni ha costituito nell’intento di ricercare le cause e trovare le migliori azioni utili da mettere in atto nelle attività quotidiane”. “L’emergenza è rientrata in breve tempo grazie alla professionalità dei dipendenti. Tutti gli impianti non coinvolti risultano regolarmente in marcia”.
“Come OO.SS. crediamo che questo episodio sia tuttavia da valutare in attesa di conoscere le cause dell’incidente, rafforzando il dialogo fra le parti sui temi di Salute, Ambiente e Sicurezza, consapevoli di quanto importante sia il sito produttivo per il territorio, in un percorso che vede fondamentali la tutela dell’occupazione, così come fondamentali sono il rispetto per la salute e la sicurezza dei lavoratori e del territorio”.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi