fbpx

La Cgil Puglia e il Silp Puglia esprimono vicinanza e solidarietà agli agenti in servizio a San Severo vittime la notte scorsa di un atto grave e intimidatorio. Colpi di arma da fuoco – come si evince anche dal video a circuito chiuso postato sulla pagina fb Cgil Puglia – sono stati deliberatamente esplosi contro una volante. “Tutto questo mentre la comunità e le istituzioni di San Severo stanno con forza denunciando il livello insostenibile di presenza e azioni criminali che colpiscono operatori economici della città, avviliscono le possibilità di crescita e mettono a rischio la sicurezza dei cittadini. “Chiediamo a tutte le istituzioni, al Ministero dell’interno, ai dipartimenti ministeriali, a Prefettura e Questura, di monitorare con attenzione quanto sta accadendo nella cittadina dell’Alto Tavoliere e prendere tutte le misure necessarie per far sentire forte la presenza e la vicinanza dello Stato ai cittadini e a chi opera nelle forze dell’ordine”, scrivono Pino Gesmundo, segretario generale Cgil Puglia e Raffaele Rampino, segretario Silp Puglia.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi