fbpx

CONTROLLI DEL TERRITORIO DELLA POLIZIA: UN ARRESTO E UNA DENUNCIA

Un arresto e una denuncia degli agenti della Sezione Volanti della Questura di Taranto.
Intorno alle 18:00 di ieri, nel corso di un normale controllo, in via Garibaldi, i poliziotti hanno fermato un cittadino albanese di 24 anni che dai successivi accertamenti è risultato essere sottoposto alla misura della sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno nel comune di Pisticci.
Accompagnato negli Uffici della Questura, il 24enne è stato arrestato per violazione alla misura di prevenzione a cui era sottoposto.
Nel corso della perquisizione personale, gli agenti hanno recuperato e sequestrato anche mezzo grammo circa di cocaina e quasi un grammo di eroina.
Qualche ora più tardi, in via Minniti, i poliziotti hanno notato un soggetto aggirarsi con fare sospetto e l’hanno fermato per un controllo. Il 46enne tarantino fermato, con precedenti penali per furto, truffa e ricettazione, è stato colto in possesso di giraviti, pinze, un martelletto frangivetri ed un spadino.
Poco distante dal luogo del fermo, i poliziotti hanno notato una Fiat 500 parcheggiata con evidenti segni di scasso ed un finestrino abbassato. L’uomo è stato denunciato in stato di libertà per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.
Infine, altri due giovani, provenienti dalla provincia jonica, nel corso di controlli effettuati anche nella zona del porto mercantile, sono stati trovati in possesso di circa tre grammi e mezzo di eroina, e sono stati segnalati alle Autorità competente e proposti per il F.V.O..

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi