fbpx

Ieri sera, gli Agenti della Polizia Ferroviaria di Taranto, nell’ambito dei quotidiani servizi di prevenzione e controllo all’interno del locale scalo ferroviario, hanno tratto in arresto il 19enne incensurato G. L., originario di Castellaneta (TA), per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
I poliziotti hanno notato alcuni giovani intenti a discutere tra loro nei pressi dei bagni della stazione e alla loro vista due di essi, tra cui il 19enne, hanno tentato velocemente di guadagnare l’uscita con il chiaro intento di far perdere le loro tracce.
I due sono stati bloccati all’esterno della stazione e accompagnati negli Uffici di Polizia per gli ulteriori accertamenti.
Il 19enne aveva con sè un panetto di hashish del peso di 94 gr. che aveva occultato all’interno degli slip.
Nelle sue tasche, invece, sono state rinvenute altre tre dosi della medesima sostanza, nonché la somma contante di 80 euro, in banconote di diverso taglio, probabile provento dell’illecita attività di spaccio.
La sostanza stupefacente ed il denaro sono stati sottoposti a sequestro, mentre G.L., al termine delle formalità di legge, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Commenta l'articolo:

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi