fbpx

TENNIS: CLASSIFICHE STABILI. DOMANI LA VINCI DEBUTTA A WIMBLEDON

Roberta Vinci, numero 7 della classifica mondiale, accreditata della sesta testa di serie (dopo il forfait di Vika Azarenka), è stata posizionata dal sorteggio nella parte superiore del tabellone, con possibile incrocio negli ottavi con la svizzera Timea Bacsinszky (11esima testa di serie) ed eventuale testa a testa nei quarti con Serena Williams, numero uno del mondo e del seeding. La 33enne giocatrice tarantina, delle italiane quella con il gioco più “erbivoro” e capace di arrivare negli ottavi nel 2012 e nel 2013, esordirà domani alle 12,30, al prestigioso torneo di Wimbledon, iniziato oggi, contro la statunitense Alison Riske, numero 80 Wta, due volte al terzo turno sui prati londinesi (2013 e 2014): non ci sono precedenti tra le due. Se proseguirà il suo cammino, la Vinci probabilmente troverà al terzo turno l’altra statunitense Coco Vandeweghe, testa di serie numero 27 e molto pericolosa su questa superficie.

CLASSIFICA WTA – Roberta Vinci conserva la settima posizione nella classifica pubblicata dalla Wta. Alle spalle della 33enne tarantina, numero uno d’Italia, stabile anche Flavia Pennetta (n. 15), che ha chiuso di fatto la sua carriera tennistica alla fine della scorsa stagione, mentre guadagnano una posizione sia Sara Errani, al numero 21, che Camila Giorgi, numero 67. Stabili, invece, sia Karin Knapp (n. 90) che Francesca Schiavone (n. 111).
Poche variazioni nella top-ten mondiale, sempre guidata da Serena Williams (299esima settimana da numero 1 per lei, terza nella speciale classifica: prossimo obiettivo Martina Navratilova, seconda a quota 332). Guadagnano una posizione sia Venus Willliams (n. 8) che Madison Keys (n. 9), quest’ultima entrata nel club delle più brave la scorsa settimana dopo il successo a Birmingham. Rientra nella top-ten Petra Kvitova, mentre saluta momentaneamente l’elite mondiale Belinda Bencic che sta pagando un rientro difficile dopo i due mesi di stop per i problemi alla schiena

CLASSIFICA ATP – Nella classifica pubblicata dall’Atp prima dell’inizio di Wimbledon Fabio Fognini si conferma il primo dei tennisti azzurri con il 35esimo posto, stabile rispetto a sette giorni fa. Alle spalle del 29enne giocatore di Arma di Taggia ritorna Andreas Seppi, che grazie alla semifinale a Nottingham risale dodici posizioni fino al numero 45 e scavalca Paolo Lorenzi, che scivola di un gradino, al 49esimo posto. Fuori dai primi cento un passetto avanti per Thomas Fabbiano, con il numero 113 quarto italiano nella classifica mondiale, avvicinato da Marco Cecchinato, al quale il successo nel challenger di Milano vale un progresso di dieci posti, fino alla 130esima posizione.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi