fbpx

La Uila Uil di Taranto rivolge un plauso alla giunta regionale della Puglia per aver stralciato due milioni di euro dagli 8,5 già stanziati a favore dei consorzi di bonifica, per dare avvio alla campagna irrigua. “E anche urgente e necessario assumere subito i ventinove lavoratori stagionali del consorzio Stornara e Tara per garantire questo importante servizio a centinaia di aziende agricole locali – dichiara Antonio Trenta, segretario generale della Uila Uil di Taranto –  . Non ci sono più alibi, dal momento che c’è la disponibilità delle risorse economiche. La stagione irrigua deve partire subito, per dare linfa a migliaia di ettari di terreni agricoli nei quali vengono coltivati con grande professionalità prodotti che rappresentano eccellenze straordinarie del nostro territorio”.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi