fbpx

In stato di agitazione i lavoratori dell’Agenzia delle Entrate di Taranto a causa della situazione degli uffici. Tempo fa, i sindacati avevano evidenziato la necessità di dotare la Direzione Provinciale di un’unica sede, per evitare disagi ai dipendenti e all’utenza. In un incontro svoltosi il 15 marzo scorso a Bari, il Direttore Regionale, rappresentato dal Dott. Delli Santi, Dirigente delle Risorse Materiali, ha illustrato il progetto di Dismissione delle stabile di via Orazio Flacco e della nuova organizzazione degli Uffici di Taranto, con l’utilizzo dell’immobile di via Pupino, al borgo, già sede dell’ex Agenzia del Territorio. In quella occasione, i sindacati hanno fatto notare che il trasferimento nei locali di via Pupino era condizionato dalla prioritaria sistemazione dei locali in termini di sicurezza ed agibilità. A quanto pare, manca la certificazione antincendio. I tempi, pertanto, si allungano. Fra l’altro, il temporaneo trasferimento di tutto il personale presso la sede di Via Plateja proposto dalla parte pubblica comporterebbe diverse criticità, in termini di sicurezza, stress da lavoro correlato e privacy, ad esempio. I lavoratori, infine, chiedono di cercare la migliore soluzione per continuare a svolgere la propria attività.

(foto dal web)

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi