fbpx

«Le guerre cominciano nella mente degli uomini ed è nella mente degli uomini che bisogna costruire la difesa della pace». Per la rassegna “Aprile dei Diritti”, promossa da Crest e Cgil Taranto, sabato 16 aprile 2016, alle ore 20 al TaTÀ di Taranto, in via Grazia Deledda ai Tamburi, va in scena “Nel mare ci sono i coccodrilli” di e con Christian Di Domenico, tratto dall’omonimo libro di Fabio Geda (Baldini&Castoldi), adattamento a cura di Fabio Geda e Christian Di Domenico, costumi Paola Paglionico, produzione Christian Di Domenico/Teatri di Bari. «La storia di Enaiatollah, fuggito dall’Afghanistan, è una magnifica parabola che rappresenta uno dei drammi contemporanei più toccanti: le migrazioni di milioni di individui in fuga da territori devastati dalle guerre, in cerca di un miraggio di libertà e di pace. È una storia che ci riguarda, anche se preferiamo non ascoltarla, annota l’autore e interprete Christian Di Domenico.
Biglietto unico 10 euro. Info 099.4707948.

Commenta l'articolo:

Rispondi

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi