fbpx

Iniziata oggi, presso la Corte d’Assise presso il Tribunale di Lecce, l’udienza preliminare del processo a carico di Giovanni Di Napoli, Antonio Valente, Giuseppe Ruffano e Antonio Daraio. Di Napoli (detto Nino il Calabrese), è accusato di essere il mandante, in concorso con altri soggetti non ancora identificati, dell’omicidio di Cosimo Orlando, Carla Maria Fornari e del piccolo Domenico Petruzzelli, avvenuto sulla SS. 106, nel territorio di Palagiano (TA), la notte del 17 marzo di due anni fa. Ruffano, inizialmente indagato per omicidio, è accusato del furto dell’autovettura utilizzata come copertura la sera del delitto in concorso con Di Napoli; Valente e Daraio sono indagati per favoreggiamento nei confronti del mandante.

(foto www.leccenews24.it)

Rispondi