fbpx

BARI: SEQUESTRATE APPARECCHIATURE PER CLONAZIONE BANCOMAT E CARTE DI CREDITO, DENUNCIATO UN BULGARO

Al porto di Bari, i finanzieri hanno denunciato un cittadino bulgaro di 25 anni che nella sua auto, appena sbarcata insieme a numerosi altri automezzi dalla Motonave “Superfast 1” proveniente dalla Grecia, nascondeva, nel cruscotto e nello schienale del sedile posteriore, le componenti di un artigianale ma efficace sistema elettronico di ultima generazione che, mimeticamente installato sulle postazioni bancomat di istituti di credito, avrebbe consentito di carpire dati e codici pin di tessere bancomat e/o carte di credito di ignari clienti. L’attrezzatura e l’automezzo sono stati sottoposti a sequestro.

Commenta l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi