fbpx

I Carabinieri della Stazione di Statte hanno sequestrato un’area estesa circa 2000 metri quadrati, situata a ridosso del centro abitato, adibita a discarica abusiva. I militari, intervenuti sul posto, hanno riscontrato che nel sito interessato erano stati raccolti e accantonati nel tempo diversi rifiuti speciali in plastica, legno e metallo. Al termine degli accertamenti, la discarica è stata sottoposta a sequestro e i due proprietari dell’appezzamento di terreno, entrambi tarantini, sono stati denunciati in s.l. alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Taranto per il reato di gestione di rifiuti non autorizzata.

Commenta l'articolo:

Rispondi

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi