fbpx

“Startup Weekend è un’idea innovativa che finalmente arriva anche sul nostro territorio e che la Camera di commercio di Taranto ospita con entusiasmo perché da anni crediamo e investiamo nelle Startup”. Lo ha dichiarato il Presidente del’Ente, Luigi Sportelli, in occasione della presentazione dell’iniziativa. “La voglia di creare impresa è linfa vitale per ogni sistema economico, anche per il più evoluto ed efficiente. Ciò è tanto più importante sul nostro territorio che, nonostante le molte problematiche, è capace di esprimere qualità e innovazione e le aziende qui presenti questa sera lo testimoniano. Aziende già strutturate, casi di eccellenza, che si confrontano positivamente con startup e aspiranti. Una bella interazione che ci piace e ci conforta. Startup weekend è importante, infatti, perché è un metodo di lavoro che nasce dai giovani e che coinvolge i giovani attraverso la rete e i social media, strumenti che anche la Camera di commercio di Taranto ormai utilizza quotidianamente. Nella struttura di Startup Weekend è determinante anche la dimensione della sfida: contro il tempo per concretizzare in 54 ore l’idea imprenditoriale e contro tutto ciò che frena lo sviluppo. Una sfida, quindi, per l’innovazione e la semplificazione, temi sui quali questa Camera di commercio di Taranto è impegnata attraverso vari progetti. Google è anche nostro partner nelle tante iniziative che ci vedono protagonisti da due anni sui temi della digitalizzazione. Il Registro delle imprese, poi, è l’esempio più evidente del nostro lavoro costante per semplificare la vita alle imprese. Un accenno, infine, ai settori prescelti per questa edizione, l’agroalimentare ed il turismo. Ambiti sui quali stiamo cercando di orientare gran parte dei nostri sforzi comuni come Istituzioni e stakeholder per disegnare un programma di sviluppo che tenga nel giusto conto l’identità territoriale”. La Camera di commercio di Taranto erogherà in favore delle tre migliori startup premi di tremila euro ciascuno, così come annunciato dal Segretario generale dott. Francesco De Giorgio.

 

Commenta l'articolo:

Rispondi

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi