fbpx

Il 4 giugno a Bari l’evento di presentazione dei risultati del progetto che mira a sviluppare l’imprenditorialità innovativa green in Puglia e in Grecia. Sviluppare l’imprenditorialità innovativa, promuovendo l’adozione di soluzioni innovative in direzione green, e rafforzare la cooperazione tra Grecia e Italia, attraverso lo scambio di soluzioni e tecnologie a vantaggio della risoluzione di problemi comuni. Sono queste le principali finalità di Green Business Innovation, il progetto europeo di cooperazione territoriale del quale verranno illustrati i principali esiti a Bari presso il Multicinema Galleria (Corso Italia, 15) domani, giovedì 4 giugno (ore 09.00 – 12.30) nel corso dell’evento finale italiano di progetto, organizzato dall’ARTI – Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione della Puglia. L’incontro sarà l’occasione per approfondire la nuova programmazione 2014 – 2020 del Programma CBC Grecia Italia, finanziato nell’ambito dell’Obiettivo Cooperazione Territoriale della Politica di Coesione e volto a rafforzare la competitività e la coesione territoriale tra i territori coinvolti, attraverso uno sviluppo sostenibile e la valorizzazione delle loro potenzialità. Durante l’evento saranno presentate soluzioni innovative e buone pratiche nell’ambito green realizzate in Puglia per dimostrare con esempi concreti i vantaggi della green economy, attraverso le testimonianze di alcuni dei beneficiari del progetto Green Business Innovation. Saranno, inoltre, premiati i primi tre classificati al “Green Entrepreneurship Excellence Award”, il riconoscimento all’eccellenza dell’imprenditorialità green istituito dall’ARTI e conferito alla più innovativa proposta di prodotto o servizio nel campo dell’innovazione ecosostenibile. Al termine dell’evento, infine, sarà consegnato il catalogo che raccoglie le descrizioni dei 20 prodotti o servizi nel campo dell’innovazione ecosostenibile che hanno partecipato al premio e i video realizzati durante le attività seminariali. All’iniziativa, oltre ai beneficiari delle attività seminariali e di consulenza aziendale svolte nell’ambito del progetto, saranno presenti Dimitris Karavatos del Segretariato Tecnico Congiunto del Programma CBC Grecia Italia 2007-2013, Bernardo Notarangelo, dirigente del Servizio Mediterraneo della Regione Puglia e referente per l’attuazione nazionale del Programma CBC Grecia Italia 2007-2013, Carlo Gadaleta Caldarola dell’ARTI, Vasiliki Rigatou dell’Università di Patrasso, Annamaria Annichiarico di Tecnopolis e Caterina Dogaki, dell’EEDE – Hellenic Management Association. Green Business Innovation, di cui l’ARTI è partner, è cofinanziato dall’Unione Europea – Fondo per lo Sviluppo Regionale (FESR) all’interno del Programma di Cooperazione Territoriale Europea Grecia-Italia 2007-2013 e da fondi nazionali di Grecia e Italia.
www.greenbusinessinnovation.eu.

(Foto bari.ilquotidianoitaliano.it)

Commenta l'articolo:

Rispondi

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi