fbpx

La scorsa notte, ignoti hanno imbrattato le saracinesche e i muri del comitato “Noi con Salvini” con scritte dispregiative sui muri e sulle saracinesche. A fare l’amara scoperta, questa mattina, gli attivisti del comitato di Corso Italia. I vandali hanno utilizzato scritte spray di colore nero. I militanti hanno denunciato l’episodio alle forze dell’ordine che adesso indagano per risalire all’autore o agli autori del gesto di cattivo gusto che va a ledere la libertà di espressione in un Paese che vuole dirsi democratico. A due giorni esatti dalle elezioni regionali, l’episodio di ieri invita le Forze dell’Ordine a tenere alta la guardia nei confronti dei comitati elettorali, affinché gesti di questa portata non possano ripetersi e venga favorito in confronto pubblico.

Commenta l'articolo:

Rispondi

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi