fbpx

LA XYLELLA FASTIDIOSA BEFFA PROPRIO LA NAZIONE CHE LA SCORSA SETTIMANA AVEVA BLOCCATO LE IMPORTAZIONI DI 102 SPECIE DI PIANTE DALL’ITALIA PER EVITARE L’EVENTUALI CONTAGIO. IL BATTERIO KILLER DEGLI ULIVI È STATO INDIVIDUATO INFATTI IN UN MERCATO ALL’INGROSSO ALLE PORTE DI PARIGI, IN FRANCIA, IN UNA PIANTA DI CAFFE’ ARRIVATA DALL’OLANDA. LE POLITICHE DELL’UNIONE EUROPEA CONTRO LA XYLELLA SI SONO DIMOSTRATE INCONSISTENTI, HA COMMENTATO L’EURODEPUTATA ROSA D’AMATO, MENTRE PER IL MINISTRO MARTINA SI TRATTA DELLA DIMOSTRAZIONE CHE LA FITOPATIA SIA UN PROBLEMA SOVRANAZIONALE. NEL SALENTO INTANTO, SI ADOTTANO LE BUONE PRATICHE AGRICOLE PER CONTENERE LA DIFFUSIONE DEL BATTERIO. QUESTO POMERIGGIO, NUOVO INCONTRO DIBATTITO AD AVETRANA SULLE MISURE DI PREVENZIONE E DIFESA, CON LE ORGANIZZAZIONI AGRICOLE E I RAPPRESENTANTI DEI COMUNI INTERESSATI ALLA PROBLEMATICA LEGATA AL RISCHIO FITOSANITARIO. PREVISTA LA PARTECIPAZIONE DEL COMMISSARIO PER L’EMERGENZA GIUSEPPE SILLETTI.

Commenta l'articolo:

Rispondi

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi