fbpx

TARANTO: PORTO D’ARMI, LA QUESTURA INFORMA

COME INDICATO NEL D.L. 121/2013 PER TUTTI I SOGGETTI DETENTORI DI ARMI È OBBLIGO PRESENTARE, IMPROROGABILMENTE ENTRO IL 4 MAGGIO 2015, IL CERTIFICATO MEDICO ATTESTANTE L’IDONEITÀ AL POSSESSO DELLE ARMI. LA CERTIFICAZIONE DOVRÀ ESSERE CONSEGNATA O FATTA PERVENIRE ALL’UFFICIO DI PUBBLICA SICUREZZA COMPETENTE – PER IL CAPOLUOGO LA LOCALE QUESTURA, PER MARTINA FRANCA, GROTTAGLIE E MANDURIA I RISPETTIVI COMMISSARIA DI P.S. E PER TUTTI GLI ALTRI COMUNI I COMANDI STAZIONE CARABINIERI COMPETENTI PER TERRITORIO. DECORSO IL TERMINE DI PRESENTAZIONE, IN CASO DI INOSSERVANZA IL DETENTORE RICEVERÀ UNA DIFFIDA AD ADEMPIERE ALLA PRESENTAZIONE DEL CERTIFICATO MEDICO. IN CASO DI ULTERIORE MANCATO ADEMPIMENTO, LE ARMI SARANNO RITIRATE E SARÀ AVVIATO CONTESTUALMENTE LA PROCEDURA PER L’EMANAZIONE DEL DECRETO PREFETTIZIO DI DIVIETO DI DETENZIONE. DA TALE OBBLIGO SONO ESCLUSI I SOGGETTI GIÀ IN POSSESSO DELLE LICENZE DI PORTO DI FUCILE USO CACCIA O USO SPORTIVO E DI PORTO DI PISTOLA PER DIFESA PERSONALE, CHE HANNO PRODOTTO IL CERTIFICATO ALL’ATTO DEL RINNOVO O DEL RILASCIO DELLA LICENZA.

Commenta l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi