fbpx

MASSAFRA: DIOSSINA NEL LATTE BOVINO, ALLEVAMENTO SOTTOPOSTO A VINCOLO SANITARIO

UN ALLEVAMENTO DI 55 BOVINI DI MASSAFRA E’ STATO POSTO SOTTO VINCOLO SANITARIO DAL DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE DELL’ASL DI TARANTO PERCHE’ NEL LATTE PRODOTTO DALLE MUCCHE E’ STATO RISCONTRATO UN VALORE ELEVATO DI DIOSSINA, IL DOPPIO RISPETTO AL CONSENTITO (11,72 PICOGRAMMI PER GRAMO DI GRASSO RISPETTO AL LIMITE DI 5,5). L’AZIENDA DI CONTRADA OROFINO, DI PROPRIETA’ DI GIUSEPPE CHIARELLI, ERA STATA ISPEZIONATA FRA APRILE E SETTEMBRE DELLO SCORSO ANNO. SI TROVA A 10 KM DI DISTANZA DALL’ILVA E NEI PRESSI DELL’INCENERITORE DELL’APPIA ENERGY E DELLA DISCARICA CISA. I CAMPIONI DI LATTE ERANO STATI INVIATI ALL’ISTITUTO ZOOPROFILATTICO DI TERAMO. DELLA VICENDA SI STANNO INTERESSANDO LA PROCURA DELLA REPUBBLICA, LA REGIONE, I SINDACI DI MASSAFRA, TARANTO E STATTE, E IL COMMISSARIO STRAORDINARIO DELLA PROVINCIA JONICA.

Commenta l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi