fbpx

LIZZANO: ARRESTATO PLURIPREGIUDICATO PER CONCORSO IN RAPINA AGGRAVATA

I CARABINIERI DI LIZZANO HANNO ARRESTATO IL PLURIPREGIUDICATO SIMONE PASQUALE ZECCA, 25ENNE DEL LUOGO, GIÀ SOTTOPOSTO ALLA SORVEGLIANZA SPECIALE DI P.S., CHE DOVRA’ ESPIARE LA PENA DI 4 ANNI E 6 MESI DI RECLUSIONE PER CONCORSO IN RAPINA AGGRAVATA. IL GIOVANE E’ RITENUTO L’AUTORE DI UNA RAPINA PERPETRATA IL 5 DICEMBRE DEL 2010 NEI CONFRONTI DI UN MACELLAIO DI LIZZANO. MENTRE IL COMMERCIANTE CHIUDEVA LA SARACINESCA DEL LOCALE, E’ STATO SORPRESO ALLE SPALLE DAL GIOVANE CHE, TRAVISATO DA PASSAMONTAGNA E ARMATO DI PISTOLA, DOPO AVERGLI SOTTRATTO L’INCASSO DELLA GIORNATA PARI A 2.000 €, SI ERA DILEGUATO A BORDO DI UN’AUTOVETTURA STATION WAGON FIAT MARENGO, INSIEME AL COMPLICE, CHE ERA ALLA GUIDA DELL’AUTO. IL COMMERCIANTE HA FORNITO INDICAZIONI UTILI ALL’INDIVIDUAZIONE DEL MALVIVENTE, ASSIDUO CLIENTE DELLA MACELLERIA, COME IL TAGLIO DEGLI OCCHI, IL TIMBRO DELLA VOCE ED IL PROFUMO.

Commenta l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi