fbpx

TARANTO: CAPITALE CULTURA 2019, RIUNIONE DEL COMITATO

OGGI, PRESSO LA BIBLIOTECA COMUNALE ACCLAVIO, SI È RIUNITO IL COMITATO PER “CANDIDARE TARANTO AD ECOC 2019” CONGIUNTAMENTE AI COMPONENTI DEI GRUPPI DI LAVORO, CHE HANNO ESPOSTO LO STATO DEI LAVORI DEI SINGOLI TAVOLI, LAVORI CHE INSIEME AD ALTRI ELABORATI PROVVEDERANNO A COMPILARE IL REPORT DI CANDIDATURA. IN PARTICOLARE, IL GRUPPO “INFRASTRUTTURA E RIGENERAZIONE URBANA”, COORDINATO DALL’ARCH. CARLO BOSCHETTI (IN RAPPRESENTANZA DEGLI ORDINI DEGLI ARCHITETTI, DEGLI INGEGNERI E DEI GEOMETRI) HA ILLUSTRATO IL REPORT PREPARATO DAL GRUPPO GR.IN.TA. GUIDATO DALL’ARCHITETTO DE PALMA. IL REPORT RIDISEGNA UNA TARANTO VISTA COME “SNODO”, COME PUNTO NEVRALGICO PER IL TRASPORTO STRADALE, AEREO E MARITTIMO, FACENDO LEVA QUINDI SULL’ACCESSIBILITÀ DELLA CITTÀ OLTRE CHE SULLE SUE POTENZIALITÀ LOGISTICHE E STRUTTURALI; A ILLUSTRARE IL REPORT GLI INGEGNERI CLAUDIA PACIFICO, ANNALISA ALBANO, FABIO CERINO E IL GEOMETRA ALESSANDRO TAMBORRINO. IL GRUPPO “CULTURA”, COORDINATO DAL PROF. PAGANO IN RAPPRESENTANZA DELL’UNIVERSITÀ, HA SVILUPPATO IL SUO INTERVENTO CON LA PRESENTAZIONE FATTA DAL PROF. FRANCESCO SEMERARO CHE HA SOTTOLINEATO COME LINEA GUIDA DEI LAVORI SVILUPPATI L’IDEA DI TARANTO COME AVAMPOSTO EUROPEO E SNODO NEL MEDITERRANEO E QUINDI PROTESA AD ESSERE PORTATRICE DI PACE. IN QUEST’OTTICA SARANNO INSERITI NEGLI EVENTI DELLE VISITE ALLA CITTÀ DI PERSONALITÀ ILLUSTRI: PAPA FRANCESCO, IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, INCONTRI MENSILI PROGRAMMATI CON I PREMI NOBEL DELLA PACE E CON LE ONG. SVILUPPARE UN PARTENARIATO CULTURALE CON LA BULGARIA CHE NEL 2019 OSPITERÀ L’ALTRA CAPITALE DELLA CULTURA EUROPEA ETC..LUCIA LONGO RESPONSABILE DELL’ASSOCIAZIONE “LA MEDIANA” PER IL TAVOLO “SOCIALE”, HA FOCALIZZATO IL SUO INTERVENTO SULLE TANTE FRAGILITÀ DEL TERRITORIO E CHE TRAMITE QUESTA OPPORTUNITÀ (#TARANTO2019) SI POSSA RIDISEGNARE ANCHE QUESTO TIPO DI SERVIZI E QUINDI POSSA MIGLIORARE LA QUALITÀ DELLA VITA DI OGNI INDIVIDUO, ATTRAVERSO L’INCLUSIONE SOCIALE E LA PROMOZIONE UMANA. SU QUESTE DIRETTIVE SARANNO PRESENTATI PROGETTI MIRATI. MASSIMO DI GIUSEPPE, VANNI NINNI, FABIO SETARO E CINZIA MOROSINO, PER IL GRUPPO “TURISMO E SVILUPPO”, TRA LE TANTE IDEE ESPRESSE, HANNO PARLATO DEL RECUPERO DEGLI ANTICHI MESTIERI CHE CARATTERIZZANO LE NOSTRE TRADIZIONI, COME I MAESTRI D’ASCIA O I MASTRI TRULLARI AD ESEMPIO, MIRANDO A REALIZZARE UN METODO DI ACCOMPAGNAMENTO PER I GIOVANI CHE VI SI APPROCCIANO. E’ STATO ILLUSTRATO ANCHE UN PIANO LEGATO ALL’ACCOGLIENZA TURISTICA MOLTO PARTICOLAREGGIATO. INFINE IL GRUPPO “COMUNICAZIONE” COSTITUITO DA FABIANA SPADA, MIMMO GUIDA E MASSIMO CALÒ HA ESPRESSO IL PERCORSO SINORA FATTO SOTTOLINEANDO LA CONTINUA RICERCA DELLA PARTECIPAZIONE DAL BASSO TRAMITE PER ESEMPIO LA COMPILAZIONE DEL SONDAGGIO ONLINE (AD OGGI 160 MODULI COMPILATI), IL “RECLUTAMENTO” AI TAVOLI DI CHI SI REGISTRA SUL SITO ETC..  DURANTE L’INCONTRO I PRESENTI HANNO RINNOVATO LA FIDUCIA AL PRESIDENTE DEL COMITATO GIANNI LIVIANO IL QUALE HA MANIFESTATO LA SUA INTENZIONE DI DIMETTERSI DALLA CARICA. AL TERMINE DELL’INCONTRO È GIUNTA NOTIZIA DAGLI UFFICI COMUNALI DELLA DISPONIBILITÀ DI SPAZI DA POTER UTILIZZARE PER I LAVORI DEL COMITATO: TRATTASI DI LOCALI SITI IN VICO CARDUCCI 15, ALTRA NOTIZIA LA CONFERMA NELLA PERSONA DELL’ARCHITETTO SILVIO RUFFOLO COME DIRIGENTE DI RIFERIMENTO DEL COMUNE DI TARANTO PER IL COMITATO.

Commenta l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi