fbpx

CRISPIANO: DUE ARRESTI DEI CARABINIERI PER RAPINA

I CARABINIERI DI CRISPIANO HANNO ARRESTATO, PER TENTATA RAPINA IMPROPRIA E LESIONI PERSONALI, RENATO CERVELLERA, 19ENNE DEL LUOGO, GIÀ NOTO ALLE FORZE DI POLIZIA E UN SUO COMPLICE MINORENNE. I DUE ERANO STATI NOTATI NEL CENTRO DELLA CITTADINA MENTRE SI AGGIRAVANO CON FARE SOSPETTO. INFATTI, UNO DEI DUE SI E’ INTRODOTTO IN UN GARAGE MENTRE L’ALTRO, RIMASTO A FARE IL PALO, UTILIZZAVA SPESSO IL CELLULARE. UN CITTADINO HA ALLERTATO IL PROPRIETARIO DI CASA E INSIEME SONO ANDATI VERSO LA RIMESSA, DOV’ERANO CUSTODITI UN MOTOCARRO E VARI ATTREZZI AGRICOLI. NEL FRATTEMPO IL PALO SI ERA DILEGUATO. ALLERTATO IL 112, I DUE UOMINI, UNO DEI QUALI E’ 80ENNE, SONO ANDATI IN GARAGE E HANNO COLTO L’ALTRO MALVIVENTE MENTRE CERCAVA DI FUGGIRE DA UNA FINESTRA E CHE HANNO REAGITO SFERRANDO CALCI E PUGNI. DI LI’ A POCO SONO GIUNTI I MILITARI CHE LO HANNO BLOCCATO. IDENTIFICATO IL COMPLICE, DOPO LE FORMALITÀ DI RITO, CERVELLERA È STATO PORTATO IN CARCERE E IL MINORE AL CENTRO DI PRIMA ACCOGLIENZA DI TARANTO.

Commenta l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi