fbpx

TARANTO: ILVA, BONELLI: “DECRETO? SEMBRA GOLPE SU LEGISLAZIONE AMBIENTE E SALUTE”

“DA QUELLO CHE SI LEGGE DALLE ANTICIPAZIONI DI STAMPA E SE LE INDISCREZIONI SARANNO CONFERMATE IL DECRETO DEL GOVERNO RISPETTO ALLA VICENDA ILVA SEMBRA UN VERO E PROPRIO GOLPE NEI CONFRONTI DELLA LEGISLAZIONE AMBIENTALE E A TUTELA DELLA SALUTE NEL NOSTRO ORDINAMENTO”. LO DICHIARA IL PRESIDENTE DEI VERDI ANGELO BONELLI CHE AGGIUNGE: “CON QUESTO DECRETO STANNO PROVANDO A CANCELLARE I I REATI, A BYPASSARE LE LEGGI DELLO STATO A DIFESA DELL’AMBIENTE E DELLA SALUTE E A MODIFICARE IL CODICE DI PROCEDURA PENALE ESAUTORANDO I CUSTODI GIUDIZIARI NOMINATI DALL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA, RIUSCENDO NELL’INCREDIBILE QUANTO GROTTESCO CAPOLAVORO CHE IL SOGGETTO CHE DOVRÀ CONTROLLARE LE EMISSIONI DEL POLO SIDERURGICO È L’AZIENDA STESSA”. “QUELLO CHE PERÒ CI LASCIA DI STUCCO È CHE NEL DECRETO DEL GOVERNO NON C’È NEMMENO UN RIGO PER AFFRONTARE L’EMERGENZA SANITARIA DELLA CITTÀ. NON C’È NEMMENO UN RIGO SULLE BONIFICHE DA FARE A TARANTO – SPIEGA BONELLI -. NON C’È NEMMENO UN RIGO SUL SEQUESTRO DEI BENI DELL’ILVA E DELLA FAMIGLIA RIVA PER GARANTIRE CHE IL PRINCIPIO CHI INQUINA PAGA VENGA RISPETTATO GARANTENDO CHE I SOLDI PER LE BONIFICHE CI SIANO DAVVERO E SENZA SORPRESE; NEMMENO UN RIGO SULLA CONVERSIONE INDUSTRIALE DI TARANTO”. “IL GOVERNO SI STA DIMOSTRANDO INSENSIBILE RISPETTO ALL’EMERGENZA SANITARIA DELLA CITTÀ E AL DRAMMA DI TANTI CITTADINI – CONCLUDE BONELLI -. PER CHI SI AMMALA E MUORE, PER I BAMBINI CHE NASCONO GIÀ CON I TUMORI O PER LA DIOSSINA NEL LATTE MATERNO CHE SI TRASFORMA IN VELENO NON CI SONO STATI CONSIGLI DEI MINISTRI STRAORDINARI O DECRETI. MA NON BASTA PERCHÉ RISPETTO AL PRIMO DECRETO DEL GOVERNO, DOVE ERANO STATI STANZIATI POCHI SPICCIOLI PER TARANTO, NON È STATO NOMINATO NEMMENO IL COMMISSARIO STRAORDINARIO: QUESTO LA DICE LUNGA SU QUALE SIA LA PERCEZIONE DELL’EMERGENZA”.

Commenta l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi