fbpx

TARANTO: SEQUESTRATE TRE TONNELLATE DI MITILI DALLA GUARDIA COSTIERA

STAMATTINA, NELL’AMBITO DEI CONTROLLI FINALIZZATI ALLA VERIFICA DEI PRODOTTI MITILICOLI OFFERTI AL CONSUMATORE, MILITARI DELLA CAPITANERIA DI PORTO DI TARANTO, IN COLLABORAZIONE CON PERSONALE IN FORZA ALLA SQUADRA NAUTICA DELLA LOCALE QUESTURA, HANNO PROCEDUTO, IN UN’AREA PROSPICIENTE IL MERCATO ITTICO, AL CONTROLLO DI CIRCA 6 TONNELLATE DI MITILI PROVENIENTI DAL MEDIO ADRIATICO, IN PARTICOLARE DA BELLARIA. L’INTERVENTO E’ AVVENUTO NEL MOMENTO IN CUI GRAN PARTE DEL VENIVA IMMERSO NELLE ACQUE DEL PRIMO SENO DEL MAR PICCOLO, INTERDETTO ALLA COLTIVAZIONE E MOVIMENTAZIONE DI PRODOTTI MITILICOLI (ORDINANZA DEL DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE DELL’ASL TARANTO DATATA 22.07.2011). LA TEMPESTIVITÀ DELL’OPERAZIONE HA BLOCCATO L’ATTIVITA’ ILLECITA E HA PORTATO AL SEQUESTRO DI CIRCA 3 TONNELLATE DI PRODOTTO IMMERSO IN MARE IN ATTESA DI ESSERE COMMERCIALIZZATO. INOLTRE, LO SPECCHIO ACQUEO IN CUI VENIVANO DEPOSITATI I MITILI E’ RISULTATO ESSERE PUBBLICO DEMANIO MARITTIMO PER IL QUALE GLI AUTORI ERANO PRIVI DELLA PRESCRITTA CONCESSIONE. INFORMATA L’AUTORITÀ GIUDIZIARIA, E’ STATA CONTESTATA L’OCCUPAZIONE ABUSIVA DI PUBBLICO DEMANIO E LA MOVIMENTAZIONE DI PRODOTTO ITTICO IN VIOLAZIONE DELL’ORDINANZA DEL DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE DELL’ASL TARANTO.

Commenta l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi